Ancona, infermiere con contratto Covid si spegne a soli 28 anni

Condividi su:

ANCONA – Nicolò Mazzola era un infermiere con tanta voglia di fare e di aiutare. Purtroppo il suo sorriso luminoso e la sua anima gentile si sono spenti a soli 28 anni gettando nello sgomento amici, colleghi e conoscenti. Un male incurabile (?) lo ha strappato all’affetto dei suoi cari. Lo riporta oggi Ancona Today.

Originario della Puglia, Nicolò si era laureato alla Politecnica delle Marche per poi essere assunto all’Inrca di Ancona. Dopo gli studi aveva lavorato in una residenza per gli anziani e poi all’ospedale con un contratto Covid nella Pneumologia dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi. Aveva scelto di vivere nella cittadina e qui aveva trovato tante persone che gli volevano bene. I funerali si sono tenuti a Molfetta (Bari) oggi pomeriggio.

Condividi su:

One thought on “Ancona, infermiere con contratto Covid si spegne a soli 28 anni

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.