Ancona, 14enne si sente male ventiquattro ore dopo il vaccino: ricoverato d’urgenza

Condividi!

Giorni di forte apprensione per una famiglia ascolana. Un ragazzo di 14 anni si trova infatti ricoverato all’ospedale Torrette di Ancona a seguito di un malore di origine cardiaca avuto nella giornata di mercoledì scorso, all’indomani della vaccinazione anti Covid a cui il 14enne si è sottoposto martedì al centro vaccinazioni della casa della Gioventù a Pennile di Sotto. Le sue condizioni di salute sono migliorate dopo la grande paura di mercoledì, ma il giovane ascolano resta ricoverato ad Ancona e dovrà rimanerci per alcuni giorni sotto osservazione per scongiurare pericoli maggiori. La notizia è stata confermata ieri dalla Direzione sanitaria dell’Area vasta 5 di Ascoli. Così il Resto del C.

Naturalmente ci si interroga, e lo fanno in questi momenti sia i familiari che i medici che lo hanno in cura, se il malore sia da collegare alla somministrazione della dose del vaccino anti Covid che gli è stata inoculata il giorno precedente. Martedì il ragazzo è stato sottoposto alla prima dose di vaccino. Il giorno successivo ha cominciato a stare male, si sentiva calare le forze in maniera molto significativa ed i familiari hanno quindi ritenuto opportuno chiedere l’intervento di un’ambulanza con la quale è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove i sanitari lo hanno preso in cura.

Accusava problemi di natura cardiaca che, alla luce di un ulteriore aggravamento, hanno spinto i sanitari a disporre il trasferimento al Torrette di Ancona in ambulanza. Qui si è via via ripreso, è vigile, ma considerata la giovane età rimarrà in osservazione alcuni giorni per essere sottoposto agli accertamenti necessari. Chiaramente andrà anche verificato se il grave malore è conseguenza della somministrazione del vaccino oppure no.

Condividi!

2 thoughts on “Ancona, 14enne si sente male ventiquattro ore dopo il vaccino: ricoverato d’urgenza

  1. Ma figuriamoci se è il vaccino, ma non scherziamo: nessuna correlazione! Eh cazzo lo dicono Pregliasco e Bassetti che non si sono mica laureati su Facebook (mai avuto ma vabbè), noi dobbiamo morire tranquilli escludendo qualsiasi correlazione.

  2. ANDRÀ TUTTO BENE?

    «A cosa stiamo assistendo? —-> ‘’Al più pericoloso e potenzialmente mortale programma di cancellazione definitiva e annientamento totale del popolo italiano. Realizzato con l’attiva collaborazione dei traditori della Patria e rinnegati di sempre, le sinistre’’».

    «Cosa ci riserva il futuro? —> ‘’Si sta pienamente realizzando il profetico aforisma di George Orwell: “Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.”»

    https://www.lapekoranera.it/2021/09/09/obbligo-vaccinale-dott-di-bella-e-in-atto-la-cancellazione-del-popolo-italiano/

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: