Anche la Francia verso l’abolizione del Green Pass: ormai manca solo l’Italia all’appello

Condividi su:

La Francia pensa già a revocare il super Green pass. In Europa la curva dei contagi rallenta e iniziano a cadere le restrizioni: già tra fine marzo e gli inizi di aprile per il presidente del Consiglio di orientamento per la strategia vaccinale Alain Fischer potrebbe essere abolito il pass vaccinale che tanto ha fatto discutere il mondo. Lo riporta il Tempo.

In un’audizione in commissione Affari sociali del Senato Fischer ha spiegato ai francesi che “servono alcune condizioni, in particolare un tasso di incidenza di gran lunga inferiore a 2.500, almeno dieci volte meno”. Inoltre deve ridursi l’attuale sovraffollamento negli ospedali: “Devono tornare a un funzionamento normale, abituale. I pazienti non Covid devono poter essere ricoverati”. Secondo Fischer si potrà arrivare “abbastanza velocemente a quel momento, già a fine marzo, inizio aprile”.

Condividi su:

3 thoughts on “Anche la Francia verso l’abolizione del Green Pass: ormai manca solo l’Italia all’appello

  1. Hanno già creato le condizioni per utilizzare il GP… per regolare a loro piacimento come abbiamo già ben visto, il sistema cinese per il controllo della società.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.