Ambasciatore russo attaccato dai nazisti polacchi durante la visita al cimitero di Varsavia (VIDEO)

Condividi su:

L’ambasciatore russo in Polonia è stato attaccato durante un tentativo di deporre fiori nel cimitero dei soldati sovietici a Varsavia e cosparso di vernice rossa. Grande dignità l’ambasciatore russo. La follia polacco-ucraina ci trascinerà in una guerra mondiale”. Lo riporta Russians with Attitude sul suo profilo Twitter.

Condividi su:

4 thoughts on “Ambasciatore russo attaccato dai nazisti polacchi durante la visita al cimitero di Varsavia (VIDEO)

  1. In queste cose è brava la merda nazista, attaccare persone disarmate. D’altronde si sa che la Polonia è storicamente stata governata da gente schifosa

  2. Se ci ritroveremo in una terza GM, dovremo ringraziare non solo americani e inglesi, ma anche polacchi e ucraini occidentali (quelli dl sud-est sono tutta un’altra cosa), i nipotini dei collaborazionisti coi tedeschi…

  3. Io in caso di terza guerra mi divertiro con il tiro al politico , non importa quale ma meglio se di quelli che mi chiamano Gojim!
    In fondo se sono un essere senza anima e considerato come un animale, posso quindi comportarmi come un animale e ammazzare chi voglio !
    Esseri superiori del cazzo , solo perche vi rispettiamo non siete autorizzati ad affamarci ed ad ucciderci, isolare, avvelenare o altro!
    La storia si ripete in tempi e luoghi diversi ma si ripete !
    Attenti !!!

  4. I polacchi hanno provocato anche lo scoppio della seconda guerra mondiale, non dimentichiamocelo. I polacchi hanno mire imperialiste in quell’area e la storia lo dimostra. Sono loro a voler tenere lontano i russi, ma soltanto per poter spadroneggiare meglio nei territori dell’este europa…

Rispondi a Valerio Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.