Altri sbarchi a Lampedusa: 3.000 migranti in cinque giorni (VIDEO)

Condividi!

Navi e aerei italiani in acque internazionali davanti alla Tunisia per segnalare le partenze di barconi carichi di migranti. E’ il piano dell’Italia per contrastare gli sbarchi, condiviso dalla ministra Lamorgese e dal suo omologo Darmanin che si è svolto al Viminale. “Il piano prevede il posizionamento di assetti navali e aerei che possano avvertire la Tunisia delle partenze” affinché intervenga, spiega Lamorgese, ma serve “piena adesione della Tunisia”. Italia e Francia intensificheranno controlli ai valichi con “brigate miste”. È quanto riporta l’organo di stampa nazionale Rai News.

Anche ieri è stata una giornata di sbarchi:

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.