Alan Friedman: nessun errore, aveva già definito Melania escort

Condividi!

Alan Friedman non è “inciampato sulla lingua” quando ha definito escort Melania Trump. Il prode “democratico” è un recidivo: sebbene abbia cancellato i commenti, il web ha una memoria formidabile”. Lo fa sapere oggi Francesca Totolo sul suo profilo Twitter.

La reazione degli utenti: “Peccato che certa gente non inciampi mai sull’orlo di un burrone”. “Ha ammesso pure lui che era una battuta, non è stato un lapsus. E ieri l’aveva ripetuta scrivendola sul suo Twitter. Siete veramente fantastici quando volete difendere l’indifendibile. Tipo la Boldrini”. “Questo a riprova della sua inciviltà ed anche della falsità delle sue scuse, per bandirlo dalla TV di Stato”. “Friedman è un essere vomitevole che non è gradito negli States perciò è sempre in Italia, la discarica dell’EU per tutti gli extracomunitari che non sono graditi nel proprio paese”. “Peraltro è da decenni in Italia e ancora non è riuscito a imparare decentemente l’italiano”. “Cacciatelo subito”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.