Agrigento, ingegnere 37enne muore dopo vaccino AstraZeneca: malore improvviso

Condividi!

AGRIGENTO – Narese morto a Torino, effettuata l’autopsia. Misterioso decesso. Il corpo senza vita dell’ingegnere Vincenzo Gallo, 37 anni, è stato trovato sabato all’interno di una camera d’albergo. A giorni avrebbe dovuto prendere servizio all’Azienda sanitaria piemontese. Gli inquirenti vogliono vederci chiaro. L’uomo, il 26 febbraio scorso, si era sottoposto a vaccinazione. Vincenzo Gallo, ingegnere di 37 anni originario di Naro (AG), era stato assunto dalla Asl di Torino e si era sottoposto a vaccinazione AstraZeneca il 26 febbraio. È morto improvvisamente in albergo a Torino pochi giorni prima di iniziare il nuovo lavoro. Lo ha riportato stamane l’edizione cartacea de La Sicilia.

Il cordoglio del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Agrigento, Calogero Zicari: “Ho appreso ieri sera, con sgomento, della morte prematura del nostro stimatissimo collega Vincenzo Gallo che avevo avuto il piacere di conoscere qualche anno fa e di incontrare poi, altre volte, sempre per ragioni di lavoro. Ho così apprezzato la professionalità, l’intelligenza, la serietà e la compostezza di Vincenzo, giovane brillante professionista, perfettamente inserito a pieno titolo nel mondo del lavoro. Porgo a nome mio e dei consiglieri dell’ordine degli Ingegneri di Agrigento, con i quali ieri sera ho condiviso questo terribile momento di tristezza, le più sentite condoglianze alla famiglia”.

Condividi!

One thought on “Agrigento, ingegnere 37enne muore dopo vaccino AstraZeneca: malore improvviso

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.