Agrigento, avvocato muore il giorno dopo seconda dose Pfizer: aperta inchiesta

Condividi su:

Un avvocato di 59 anni, Venerando Bellomo, è morto improvvisamente a Grotte (Ag) e la Procura di Agrigento, dopo che i familiari hanno presentato un esposto, ha avviato degli accertamenti. I familiari chiedono ai pm di indagare su un’eventuale correlazione fra la seconda dose del vaccino Pfizer, che gli era stata somministrata ieri, e il decesso

I carabinieri, su incarico del procuratore Luigi Patronaggio, hanno contattato l’Asp che ha attivato il protocollo che dovrà accertare, in prima battuta, le possibili cause della morte e per capire se il fatto che abbia completato il ciclo vaccinale ieri possa essere soltanto una tragica coincidenza o meno. Soltanto in un secondo momento si deciderà se disporre l’autopsia del professionista che era in ottime condizioni di salute. Lo scrive La Sicilia.

Condividi su:

One thought on “Agrigento, avvocato muore il giorno dopo seconda dose Pfizer: aperta inchiesta

  1. E voi continuate a vaccinarvi. Invece di chiamarvi immunopositivo, potete chiamarvi. Masochisti suicidi.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.