Agrigento, avvocato muore il giorno dopo seconda dose Pfizer: aperta inchiesta

Condividi!

Un avvocato di 59 anni, Venerando Bellomo, è morto improvvisamente a Grotte (Ag) e la Procura di Agrigento, dopo che i familiari hanno presentato un esposto, ha avviato degli accertamenti. I familiari chiedono ai pm di indagare su un’eventuale correlazione fra la seconda dose del vaccino Pfizer, che gli era stata somministrata ieri, e il decesso

I carabinieri, su incarico del procuratore Luigi Patronaggio, hanno contattato l’Asp che ha attivato il protocollo che dovrà accertare, in prima battuta, le possibili cause della morte e per capire se il fatto che abbia completato il ciclo vaccinale ieri possa essere soltanto una tragica coincidenza o meno. Soltanto in un secondo momento si deciderà se disporre l’autopsia del professionista che era in ottime condizioni di salute. Lo scrive La Sicilia.

Condividi!

One thought on “Agrigento, avvocato muore il giorno dopo seconda dose Pfizer: aperta inchiesta

  1. E voi continuate a vaccinarvi. Invece di chiamarvi immunopositivo, potete chiamarvi. Masochisti suicidi.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: