Aborto, Boldrini (Pd) cacciata da manifestazione a Roma: “Dovete andare via” (VIDEO)

Condividi su:

Dovete andare via perché non rappresentate le rivendicazioni di questa piazza”. Alcune manifestanti a Roma hanno contestato l’onorevole Laura Boldrini arrivata all’Esquilino per manifestare per il diritto all’aborto insieme all’associazione “Non una di meno”. Quando le donne presenti hanno accusato il Pd di non difendere il diritto di tutte le donne, anche quelle più povere, a ricorre all’aborto, la Boldrini ha replicato: “Allora ve la difenderà Fratelli d’Italia questa legge” ed è andata via facendo l’applauso alle manifestanti.

Una ragazza le ha contestato: “Dovete andarvene da questa piazza, perché voi non rappresentate le rivendicazioni di questa piazza. Le donne il diritto all’aborto accessibile e gratuito non ce l’hanno anche per colpa sua”. L’ex presidente della Camera allora ha risposto: “Il diritto all’aborto voi ce l’avete perché ci sono delle donne in Parlamento che l’hanno voluto e hanno lottato per questo”.

Condividi su:

20 thoughts on “Aborto, Boldrini (Pd) cacciata da manifestazione a Roma: “Dovete andare via” (VIDEO)

  1. ah ah…testa di cazzo di una Boldrina, perfino le ragazzine la sputtanano. Nelle case popolari se cercano soldi nella cuccia del cane non ne trovano e cosi’ il diritto alla pillola abortiva viene di fatto negato.
    Al di la’ che io sia contrario o favorevole al diritto ad abortire, visto che e’ il tipico tema “de sinistra” e il PD e’ un partito di liberisti che non ha piu’ niente di sinistra, mandano la Boldrini a raccogliere consensi, e invece la cacciano pure i sinistri, e addirittura le giovani. Estinguetevi, pidioti !

    1. liberisti?
      sta storia dei “liberisti” va avanti da tanto, da anni.
      nessuno ha studiato bene economia a quanto pare
      i fondamentali sono: governi piccoli e tasse basse,
      stante che la tassazione è alle stelle
      stante che di “piccolo” la piovra della unione sovietica europea non ha proprio nulla
      gentilmente, la smettete di ripetere a casaccio
      sta parola di cui non conoscete nemmeno i “fondamentali”?

      1. Da Wikipedia. E aggiungo che Speranza e D’Alema sono anche malthusiani, iscritti alla Fabian Society, per
        la riduzione della popolazione mondiale (iniziando con l’uccidere i pensionati coi virus ad es.)

        Il liberismo (detto anche liberalismo economico o etica economica, liberismo economico o libertà di mercato) è un sistema economico nel quale lo Stato si limita ad assicurare funzioni pubbliche che non possono essere soddisfatte per iniziativa individuale[1], e a garantire con norme giuridiche la libertà economica[1] e il libero scambio[2][3], e a offrire beni che non sarebbero prodotti a condizioni di mercato per assenza di incentivi[4].

        È considerato il risultato dell’applicazione in ambito economico delle idee politiche e culturali liberali, per il principio secondo cui «democrazia vuol dire anche libertà economica», proposto da Friedrich August Von Hayek. I filosofi del diritto di orientamento liberista, come Bruno Leoni, si ritengono in antitesi col pensiero di quelli di orientamento statalista, come Hans Kelsen.

      2. quindi, sai leggere? te lo sei postato da solo…
        c’è chi fa il gioco delle 3 carte poichè pochi leggono bene
        comunque cerca in inglese che è
        ancora piu’ chiaro libertarian
        piccola nota: i veri liberisti li hanno ammazzati tutti nel ’29 con il crollo dei mercati
        sono quelli che costruirono, credendoci, gli stati uniti
        ma sono morti
        ora ne dovresti comprenderne i motivi
        visto dove siamo arrivati
        vedi, ancora, all’unione sovietica europea e alla tassazione alle stelle
        ovvero l’opposto di “liberista”
        ho appena visto un sito
        con definizioni esatte
        vai su libertarianism . org
        saluti cari

      3. Esatto Kl, il liberismo vero non esiste, così come non esiste alcuna democrazia né libertà di nulla.
        Ieri il presidente del Nicaragua Ortega ha detto “la chiesa cattolica è una dittatura perfetta”.
        Ha ragione.
        Finché non avremo eradicato ogni forma di religione gerarchica tornando alla spiritualità primigenia, ogni forma di potere dell’uomo su altri uomini e su ogni forma di vita terrestre, non potrà mai esistere alcuna forma di libertà, né reale né fittizia.
        Le masse non sanno di essere nella Matrix, l’universo e il pianeta se ne stanno liberando velocemente perché non servono né a sé stesse né all’evoluzione.
        Quello che sta accadendo è epocale. Fine dell’era dell’involuzione.

        Tasse, debito pubblico, politica…tutte illusioni e catene che basterebbe davvero poco ad eliminare, se solo la gente fosse meno schiava e meno idiota.

      4. dafne, la materia, come già ho cercato di dire, appartiene al male
        la morte, la guerra, la carne
        e questa dimensione
        appartengono al male
        dalla CARNE COLPISCI L’ANIMA
        con la carne ottieni il peccato
        ecco perchè è interessante visualizzare la
        rappresentazione grafica dell’universo
        come da testi della religione induista
        e vedere
        che
        la ns dimensione è sotto un cielo di demoni…
        le stelle sono duali
        gesu’ te lo dice “sono la stella lucente del mattino” + ha la
        VERGA DI FERRO CHE BASTONA I POPOLI
        il male lo alimentiamo noi
        con le anime vendute
        che sono luce
        il maligno vive di LUCE RIFLESSA
        poiché non ha anima
        questa è la matrix
        saturno è il maligno (cubo, cubo di saturno, intelligenza artificiale, la mecca)
        associalo anche a venere (vedi stella capovolta + gesu’)
        la fine dei tempi è citata ovunque
        il maligno opera per mezzo degli uomini
        in questa dimensione fa ciò che vuole
        e chi è qui da millenni LO SA BENE
        COMPRESO PAPAIMBROGLIO-NE
        —-DA LA COSMOLOGIA DELL’INDUISMO:
        Rappresentazione verticale
        Oltre alla rappresentazione “orrizontale”, nella cosmologia Induista esiste anche una rappresentazione “verticale” dell’universo.
        In particolare, secondo quanto esposto nei Purana, esistono sette regni (Loka), come di seguito specificato (partendo dal basso):

        Bhurloka (la Terra), il regno dove sono collocate le sette isole (Dvipa). Bhurloka comprende la dimora degli dei (Svarga, il Paradiso) e, sotto la superifice terrestre, i sette inferi (Patala, il Regno dei Morti)
        Bhuvahloka, il regno del Sole (Savitr)
        Svarloka, il regno dei corpi celesti: Buddha (Mercurio), Sukra (Venere), Angarika (Marte), Brhaspati (Giove), Sani (Saturno), Saptarsi (la Costellazione dell’Orsa Maggiore) e Dhruva (La Stella del Nord).
        Quest’ultima è immobile sul monte Meru, mentre le altre stelle ed i corpi celesti ruotano attorno alla Terra trainati da carri.

        I primi tre “regni” vengono distrutti alla fine di ogni Kalpa, ovvero quando inizia “la notte di Brahma”, per essere nuovamente generati al nascere del suo giorno (*)

        (*) un kalpa è un termine Sanscrito che indica un Ciclo Cosmico o Giorno di Brahma (vedi punto successivo)

        Al di sopra di questi regni ci sono Mahasloska, regno considerato “intermedio” (in quanto pur svuotandosi degli esseri non viene distrutto alla fine del Ciclo Cosmico), Janaloka, Tapasloka e Satyaloka.

        Quest’ultimi tre regni, definiti “non-generati”, costituiscono il Brahmaloka (Il Regno di Brahma), i mondi in cui vive il Creatore dell’Universo

      5. Kl, da come scrivi sembri gnostica, ma ho capito che sei una che ama studiare un po’ tutte le religioni.
        Conosco molto bene i Veda così come lo gnosticismo pre cristiano e cristiano; non credo affatto nel peccato, e non credo che la materia lo sia.
        Credo invece che siamo anime in evoluzione, e al momento giusto si molla la materia e si sperimenta la vita in altre forme, ce n’è una infinità e quindi personalmente non me la prendo su nulla e nulla mi fa paura.
        La vita umana è solo una fase, il pianeta solo uno dei tanti della Matrix. Prendiamo tutto troppo dannatamente sul serio.

  2. Finita per la sboldrina, come direbbero sul Forum dei brutti. Non ha più alcuna credibilità… L’hanno cazziata addirittura le bimbeminchia nazi-femministe, che vergogna… Saranno anche quelle che: “Si fischia ai cani”, anche se il fischio è diverso e qui raramente fischiano ai cani. E: “un complimento tipo ciao bella è un complimento non richiesto”. Perché, dovrebbero pure dar loro il permesso? Magari pure per guardarle? Boh. Poi magari dicono: “Non ci sono più gli uomini di una volta. Nessuno ci corteggia”. E ce credo, oh. Poi se quello che le fischia 20 volte in 2 minuti è bono allora sì che che cambiano idea, eccome se la cambiano… A me invece non faceva né caldo né freddo, non guardo la bellezza, anzi, mi mettono ansia, ma magari ricevessi ancora dei fischi, ormai non esco da un bel po’ di settimane e l’unica cosa che mi fischia sono le orecchie, ahimè.🥺

  3. Empie assassine che si scannano a vicenda.
    Queste sguaiate vogliono impoverire le più povere anche di quello che possono ottenere senza denari : la prole.

  4. Quella merdosa a una certa non sapendo piu che cazzo dire prende e se ne va!!!!! ahahahhaha buffona!!! 10 e lode alleragazzine che l’hanno asfaltata!!

    1. Infatti…guarda che faccia, se ne va piena di odio e bile.
      Le sinistre radical-chic come la Sboldrina si illudono di controllare le masse, ma non siamo piu’ ai tempi di Lenin, che diceva “il sottoproletariato e’ putrefazione”. Adesso il sottoproletariato come quelle ragazzine sanno capire se i commissari politici come la Boldrini li prendono per il culo.

  5. marxisti leninisti travestiti da femmminaioli femministardi hater dei popoli delle gente delle diversità di tutto , quella che sta dietro la censura del web , gli stalker di stato alias debbbucher

  6. Mesi fa un sindaco della finta destra in una regione del Nord ha proposto di pagare le donne per non abortire.
    Per i cattofasci esecutori del patriarcato scegliere o meno di fare un figlio è solo questione di soldi, ovvero di potere.
    Non hanno ancora chiaro che l’aborto viene praticato da donne di ogni ceto sociale in tutto il mondo civile , e se per alcune può effettivamente essere un mero problema di mantenimento del figlio, per la maggioranza è una questione di libertà di volere o meno essere madri, e nessuna somma può sostituire un istinto materno che non è affatto obbligatorio; per fortuna sempre meno donne si fanno fregare da ste cagate.

    Quindi basta con destra e sinistra, servi degli stessi poteri.
    In materia di maternità comandano le donne, punto. Le leggi vanno fatte dalle donne per le donne e fuori ogni strumentalizzazione politica da questi temi. Complimenti quindi alle donne che hanno mandato via quella sgorbia inutile leccaculo dei terroristi e si continui a lottare ad oltranza per aborto per tutte, pillola del giorno dopo e tutte le possibile forme di contraccezione che devono diventare GRATUITE.

  7. La cosa che mi fà piu’ imbufalire è che pagheremo un lauto stipendio per altri 4 anni a questa crudele globalista anti italiana.
    Da un vecchio commento sul blogdellestelle.it(quando facevano gli antisistema-mai votati lo giuro!) ;

    Chi era il padre di Laura Boldrini, nuova Presidente della Camera?
    Arrigo Boldrini il comandante Bulow della 28ma brigata Garibaldi,che nel lontano 1945 sterminò 300 innocenti ravennati, presi a tradimento, famiglia per famiglia, donne e ragazzi inclusi.Decimarono il ravennate,i partigiani comunisti di Boldrini, seviziando e stuprando le donne ritenute ‘fasciste’,mogli o amanti dei fascisti. Simbolo dello stalinismo arrogante e intollerante,questo criminale assassino,non fu mai giudicato colpevole dai tribunali italiani,e sempre se l’è scampata,grazie alla magistratura rossa italiana

  8. Il “31 Marzo 2014”, su Face Book, pubblicai delle mie personali considerazioni su un filmato che fu girato per la Boldrini, la quale doveva spiegare e CONVINCERE la gente che era cosa “BUONA E GIUSTA” l’accoglienza dei migranti, cosa in cui, palesemente, nemmeno lei stessa credeva.
    Perché dico che neanche lei credeva in quello che Burattinai sopra di lei LA SCELSERO perché dicesse le stupidità, che poi davvero disse?
    Fu una conseguenza di carattere psicologico la mia osservazione.
    Infatti, se è stato visto il filmato che ho allegato, anche voi, come me, potete derivare che il non consueto balbettio della Boldrini, il farfugliare invece di parlare, il biascichio non comune alla Boldrini avvezza piuttosto a un linguaggio forte e arrogante, e la difficoltà nel proferire in maniera chiara le parole in particolare verso la fine del suo discorso, dove prende scivoloni nel linguaggio, tutte queste osservazioni denunziano un profondo conflitto del tipo “DEVO ma non voglio”, in seno alla Boldrini che RAZIONALMENTE, è costretta a dire certe cose, mentre il suo INCONSCIO, bloccandola per certi versi, non le consente più di essere spontanea e allora vendono fuori incertezze, resistenze, papere, e LAPSUS FREUDIANI.
    Le osservazioni che misi su FB, le pubblico testualmente anche qui appresso per soddisfare la probabile curiosità di qualcuno.

    <>.

    E in tutto questo, la Boldrini resta, senza aver fatto un passo avanti nell’evoluzione, quella che è sempre stata: LA PIÙ CONTESTATA IPOCRITA, CONFUTATA, SMENTITA, DISAPPROVATA, DEMOLITA, E RESPINTA FINANCHE DA UN GRUPPO DI AGGUERRITE RAGAZZINE!

    Il link del BREVE FILM invece, è qua: https://www.youtube.com/watch?v=E7QePDmPHfk

      1. @ ernst stavro blofeld – D’accordissimo: IPNOTIZZATA!
        Come in questo CLASSICO FENOMENO D’IPNOSI ANIMALE.
        In particolare della gallina: IL PIÙ ECLATANTE!

  9. Quello che segue è testualmente quanto pubblicai su FaceBook e che non è venuto stampato tra le virgolette che si vedono “vuote” nell’intervento più sopra. Può soddisfare la curiosità di qualcuno!

    Queste due parole che la Boldrini ha proferito, sono state da lei infarcite ABBONDANTEMENTE di “lapsus freudiani”. Che cosa è il LAPSUS FREUDIANO? Il “lapsus freudiano” è un errore involontario nel discorso (conosciuto comunemente anche come PAPERA), nella scrittura o nell’azione. Secondo la teoria psicoanalitica di Sigmund Freud, nei LAPSUS si manifesta UN CONFLITTO tra le intenzioni COSCIENTI dell’individuo e le tendenze INCONSCE. Questo CONFLITTO determina una momentanea perdita di controllo sulla coscienza che talvolta è dovuto a circostanze emotive come evidentemente appare nel filmato. Queste emozioni lasciano scorgere il desiderio, o meglio, il contenuto inconscio che è tutt’altro rispetto a ciò che la Boldrini, in questa circostanza, e in un’evidente confusione mentale, sta affermando. Secondo le teorie cognitiviste, il LAPSUS accade quando un’informazione CRITICA o molto complessa, mette in stallo i sistemi mentali di elaborazione dei dati. In pratica, il LAPSUS FREUDIANO si manifesta quando – INVOLONTARIAMENTE – si dice o si scrive una cosa per un’altra…!!!!! È ancora evidente dunque, che la Boldrini sta dicendo cose che le sono state INDOTTRINATE, fatti che non la rendono per nulla SPONTANEA, ed è questo che ha prodotto lo STALLO nel suo sistema mentale che a sua volta ha determinato il LAPSUS. Lei sta dicendo cose che il suo INCONSCIO vorrebbe che non dicesse, ed è questo il motivo per cui si è sviluppato un CONFLITTO del tipo: “DEVO ma non voglio”. In un’estrema sintesi, il tutto vale a dire che la Boldrini sta affermando qualcosa che lei stessa vorrebbe non rendere manifesto… …ma… …ma… i SOLDI, la POLTRONA, i PRIVILEGI e TUTTO IL CREPUSCOLARE…, CHE PER NOI RESTA SOMMERSO quindi non conosciuto, possono fare questo e altro ancora.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.