A Milano arrestano i manifestanti, mentre i migranti spacciano alla luce del sole (VIDEO)

Condividi su:

La denuncia della reporter Francesca Totolo sul suo profilo Twitter: “A Milano pacifici manifestanti, contrari all’obbligo del Green Pass che ieri hanno partecipato all’imponente corteo, sono stati schedati e portati in caserma. Mentre i migranti in stazione Centrale bivaccano e spacciano alla luce del sole. Video del 6 novembre 2021, ore 13:30”.

Condividi su:

7 thoughts on “A Milano arrestano i manifestanti, mentre i migranti spacciano alla luce del sole (VIDEO)

  1. A Milano (come a Roma, Torino, ecc.) chi è andato a votare ha riconfermato il loro operato.. Gli hanno dato carta bianca… Capirai.. NN gli pare vero!!!

    1. hai ragione..sempre lo stesso giochino…è da tutta la vita che avviso le persone,ma loro continuano a votare…ne ho visti tanti di populisti come bossi e salvini,o star tv come grillo, messi lì solo per raggiungere il quorum..

      1. @Anonimo: Marita voleva dire il contrario, perché ha sempre sostenuto il contrario ovvero che dovevamo andare a votare, nel suo post non ha digitato un “NON”. E io le ho risposto su quello. Ovviamente sono d’accordo con quanto hai scritto, non su come la pensa Marita. Poi se ho interpretato male mi scuso, ma non credo di averlo fatto.

    2. E chi avremmo dovuto votare? LA Giovanna D’Arco della Garbatella, colei che “stima tanto Draghi”? O Salvini che dice una cosa e ne fa un’altra con i suoi governatori come Zaia e facciadimerdafedriga che punirebbero e metterebbero al rogo chi non vuole inocularsi? Questi dovevamo votare Marita? O gli amici della Digos? O il comunista Rizzo nostalgico dell’Unione Sovietica? E’ già un po’ di volte che te ne esci con sta cosa. Il 50% degli italiani si è rotta i coglioni perché ha capito che i partiti che in teoria remano contro sono solo contenitori del dissenso, che una volta seduti in parlamento fanno esattamente il contrario di quanto hanno promesso e spalleggiano il governo del plenipotenziario Draghi che porta avanti l’agenda UE. Così sono stati i 5stelle, così è stata la Lega che ha avuto il coraggio di promettere sovranismo quando ben coscia che ‘UE sta fagocitando le ultime briciole della nostra sovranità. Il sistema è marcio e non lo si cambia dal di dentro. L’astensione degli italiani è la consapevolezza di questo. Bisogna tirar giù tutto dalle fondamenta, senza legittimare in alcun modio questi criminali da governo e da finta opposizione. Poi dopo si va a votare.

  2. Gli spacciatori sono vaccinati , quindi immunizzati e non un pericolo per la collettività. Gli italiani no-vax ignoranti invece, cattivi cittadini che non hanno fatto il loro dovere (cit. facciadimerda) sono una bomba ad orologeria virale, un vero pericolo per la società quelli. Un paradosso sul quale Crozza potrebbe costruire uno spettacolo da scompisciarsi dalle risate…beh se non fosse un Crozza che odia i no-vax…

  3. “Il segreto del cambiamento è concentrare tutta la tua energia non nel combattere il vecchio, ma nel costruire il nuovo.
    Stiamo arrivando per molti a capire cosa è diventato questo stato.
    ora occorre creare strutture altenative.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.